Molto spesso quando sentiamo parlare di batteri siamo portati a pensare ad un qualcosa di negativo o che danneggia la nostra salute. Molti batteri sicuramente sono da definire patogeni, ovvero generano eventi morbosi nell’uomo. Ma molti di essi sono saprofiti e commensali del nostro organismo, dunque vivono nel nostro organismo apportando anche benefici ad esso. Tra i batteri commensali, che instaurano delle relazioni benefiche con il nostro organismo abbiamo i batteri probiotici.

prebiotici-e-probiotici-bioiris®

I batteri probiotici sono per definizione microrganismi che riescono ad arrivare vivi a livello intestinale e se ingeriti in opportune dosi e per un periodo di tempo determinato apportano benefici all’organismo.

Dunque un presupposto fondamentale è che essi arrivino vivi nell’intestino, e per farlo devono poter resistere all’acidità dello stomaco, all’azione degli enzimi digestivi prodotti dal pancreas, e alla bile.

Ma non finisce qui.

I batteri probiotici sono importanti anche nel campo dell’industria alimentare. Ad esempio Lactobacillus bulgaricus e Streptococcus thermophilus vengono utilizzati per la produzione di yogurt, mentre Lactobacillus plantarum viene utilizzato per la conservazione e per la produzione degli alimenti.

Quali sono i benefici che i batteri probiotici apportano all’organismo?

Essi possono essere utilizzati ad esempio per il trattamento dell’intolleranza al lattosio, una problematica sempre crescente. O ancora per il trattamento di infezioni urogenitali, per il trattamento della gastroenterite, delle allergie. Aiutano a ridurre quelli che sono i livelli di colesterolo, e riducono l’incidenza di cancro colonrettale. Altra funzione non meno importante è quella di immunomodulazione, ovvero regolazione del sistema immunitario, e difesa dall’attacco di patogeni, ovvero quei microrganismi che possono arrecare gravi danni alla nostra salute in quanto responsabili dell’insorgenza di malattie.

prebiotici-e-probiotici-bioiris®

Dove possiamo trovare questi batteri amici del nostro organismo? Sicuramente i prodotti lattiero-caseari ne sono ricchi, in particolare gli yogurt, che presentano delle elevate concentrazioni di batteri probiotici. A questo punto capiamo bene come il mondo dei microrganismi non sia costituito da specie solo pericolose, ma anzi la maggior parte dei batteri sono fondamentali per la nostra sopravvivenza.

 

Articoli simili